Violenza domestica

A differenza di altre situazioni traumatiche, la violenza domestica nasce all’interno di quello che per la donna è un rapporto di amore e fiducia, lei sente di amare quell’uomo e si fida di lui. Nella storia della coppia non ha un inizio preciso, non è facile riconoscerla e determinare quando è cominciata. In realtà nella violenza si “scivola” quasi inconsapevolmente. In genere la violenza nelle relazioni d’intimità inizia con l’innamoramento, quando la coppia condivide alcune premesse sui ruoli maschile e femminile: ad esempio, entrambi sono legati emotivamente, si trovano bene insieme e pensano che lei sarà la perfetta compagna. Si sviluppa nel corso del tempo, in modo graduale attraverso litigi che diventano sempre più frequenti e pericolosi. Non si caratterizza subito con i maltrattamenti di tipo fisico, ma intenzionalmente vengono messe in atto violenze di tipo emotivo e psicologico meno evidenti, più subdole.  La violenza domestica si caratterizza pertanto per:

• cicli  di  violenza  che  si  alternano  a  periodi  di  falsa rappacificazione 

• disponibilità della donna a dare una nuova opportunità al proprio partner nella speranza di riuscire ad ottenere un cambiamento

• puntuale  disattesa  delle  aspettative  della  donna  e il ripresentarsi dei comportamenti violenti del partner.

La violenza in gravidanza

Normalmente si crede che la gravidanza sia un periodo  di benessere e serenità per tutte le donne. Purtroppo una corposa letteratura  internazionale evidenzia che esiste un legame fra gravidanza e violenza, considerato che in questo periodo la violenza maschile contro le donne può iniziare o inasprirsi.  La gravidanza rende infatti la donna più concentrata su se stessa e sui cambiamenti che il suo corpo sta vivendo. Tutto questo molto spesso non è capito  e accettato dal partner. Egli vive la relazione con la donna come un possesso e nutre nei confronti dei nascituro un sentimento di gelosia, perché percepito come un oggetto che si interpone tra lui e la donna. 

Competenze

Postato il

25 Febbraio 2020